Articoli con tag amour

Non basta più.

Non una lacrima. Solo un senso di peso sullo stomaco, vuotato appena imboccata la strada diritta che costeggia la riva di sabbia e sale.
Non una lacrima. Solo tanta stanchezza nelle ossa e nei polmoni.
Non una lacrima. Solo un groviglio di dubbi, domande e certezze.
La vita cambia, i pensieri cambiano, i desideri cambiano, le persone cambiano, i sentimenti cambiano. Ed io con loro.
Me ne rendo conto ogni weekend, da qualche settimana a questa parte.
Non bastano le pietre, la terra, l’odore di umido, il senso di sorpresa costante, lo stomaco bruciato da un olio strano, il fresco della mattina appena nata, le chiacchiere rimbalzate nell’eco di notti sempre troppo brevi.
Non più.
Non se sono sola.
Non se lontano da lui, da lei, dai miei, dal mio cane, dalle mie giornate, dalle mie fotografie, dalle mie boccette di profumo in fila sulla mensola affollata, dalle mie parole scritte, pensate, disegnate, sognate, dagli amici, quelli veri, quelli seri, quelli vecchi e quelli nuovi, dai miei ragazzi a scuola, dalle strade della mia città, dalla musica a palla, dalla musica dal vivo, dalla musica sempre nelle orecchie, dai pranzi e dalle cene vere, dai sogni goduti, dai progetti costruiti ogni singola ora.
Oggi sono stanca di credere.
Oggi sono stanca di incazzarmi.
Oggi sono stanca di far finta di nulla.
Oggi sono stanca di essere comprensiva.
Oggi sono stanca di essere diplomatica.
Oggi sono stanca. Stanca di tante cose.
Cose per cui non c’è spazio nella mia vita.

Qualche giorno fa ho sognato un serpente.
E i miei sogni non sbagliano mai.

In sottofondo Sleeping with ghosts – Placebo

Annunci

, , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: